lunedì 9 luglio 2018

Fino a perdermi nel tuo abbraccio di Denise Aronica


Avvertenza: non leggete questo libro se siete in uno stato mentale un po’ confuso.
Vi starete chiedendo il perché di una simile avvertenza all’inizio di una recensione che riguarda un romanzo che a tutti gli effetti ‘sembrerebbe’ una bella storia d’amore.
Posso solo rispondervi: io vi ho avvertiti!
Tolto il peso di coscienza, vado a parlare di un percorso da fare insieme ai protagonisti di questo libro che, come scoprirete, è una sorta di viaggio nell’Io, che vi farà entrare a far parte del gruppo dello chalet.
Sarete inseriti in un progetto che vi farà evolvere, cambiare, analizzarvi, riflettere su cose che magari avete sempre volutamente ignorato o che non vi hanno mai concesso di fermarvi a pensare.
È una sorta di trasformazione che vi porterà ad affrontare le vostre fobie e le ossessioni, man mano che andate avanti con le pagine, attraversando varie fasi della vita, maturando una consapevolezza che alla partenza non avevate.
Potreste pensare che state leggendo il libro sbagliato… invece, secondo me, state leggendo un libro che parla di ‘Voi’, o meglio, con voi, facendovi immergere in un mondo dove si inizia un processo di trasformazione e che vi porterà una rinascita interiore che non pensavate di poter raggiungere.
Olivia credo sia il traino della nostra riflessione, in cui vi ritroverete, nel suo dolore, nelle sue esperienze, esattamente come un qualsiasi essere umano che ha conosciuto un momento doloroso della vita. Una perdita che ha scavato il suo animo, come può essere la morte dei genitori, lo smarrimento che ha coinvolto anche suo fratello Max quando hanno dovuto affrontare l’amara verità.
E come in molti casi simili, ci si butta nel nostro limbo, o paradiso artificiale, più consono. Per Olivia, il suo cuscino anti dolore, sono i libri, dove si butta a peso morto, lasciando fuori un mondo che non le appartiene più, tralasciando affetti rimasti e vita sociale, fino a quando Veronica, una psicoterapeuta amica di sua madre, la convince a provare a confrontarsi con un gruppo di persone che stanno provando ciò che prova lei.
È il caso del campo estivo, una sorta di raduno per ragazzi che devono affrontare il buio e il vuoto che hanno dentro, che porta i due fratelli a conoscere persone ‘diverse’ dal loro quotidiano, come Matteo, Lorenzo, Andrea fino a Daniel, nerdissimo figlio di Veronica, che la colpisce in maniera quasi invadente.
Conoscerete persone che non hanno mai avuto praticamente una vita sociale, che hanno preferito il mondo virtuale, così affascinante e più vicino di quello reale, alle persone. Che hanno trovato in esso finalmente un posto dove si sentono accettati per quello che sono, senza soffrire per l’incomprensione dei propri simili. Daniel infatti ha fatto dei videogiochi il suo mondo, ma quando incontra Olivia, fanatica di libri, sente che qualcosa comincia a scricchiolare. È una persona paziente, ha un modo di approcciarsi neutro, con delle battute che la fanno sorridere.
Sarà la reciproca conoscenza, il loro venirsi incontro timidamente, con una incerta apertura, a farli ‘ritrovare’, a far scaturire quel contatto umano che pensavano perso per sempre.
Si troveranno come i sopravvissuti di una catastrofe, uno nelle braccia dell’altro, cambiando insieme, mutando il loro atteggiamento e ritrovando la voglia di ricominciare.
La narrazione è scorrevolissima, piacevole, delicata nel descrivere ambienti e personaggi, giungendo al cuore del lettore in maniera diretta, facendo nascere anche molti turbamenti.
Il dolore è il filo rosso che lega tutti gli eventi e i personaggi, ma come dicevo all’inizio, è anche ciò che porterà fuori dal tunnel questi giovani, dando finalmente una risposta, se non precisa, almeno incoraggiante per il loro futuro.

Quando due anime all’apparenza diverse si incontrano, non c’è più bisogno di parole, ma di sguardi teneri e complici. Esiste una crisalide dentro ognuno di noi e la vita ci sfida a rinascere come farfalle.




Pagine: 288
Formato ebook: € 3.99
Formato Cartaceo: € 16.50
#1 volume - Serie della Crisalide
Editore: Delrai Editore




giovedì 28 giugno 2018

Nuove uscite di oggi



Lauren Fern Watt - Pagine 272 - € 14.90 - Genere Narrativa Contemporanea - Salani Editore


Questa è la storia vera di un'amicizia unica: quella di ragazza e del suo amatissimo mastino inglese, Gizelle. Adorabile e assolutamente inconsapevole della sua enorme stazza, Gizelle è l’essere più irresistibilmente buffo, affettuoso e ingombrante che si possa ospitare in un minuscolo appartamento di New York. Ma per Lauren Gizelle non è solo un cane: è una sorella, un’amica, una confidente, è la sua famiglia. Quando Gizelle si ammala, Lauren decide di scrivere per lei una ‘lista dei desideri’ da esaudire nelle ultime settimane che le rimangono. Le loro avventure, fra traversate in canoa, gelati colossali, cene da gourmet e gite al mare, diventeranno ricordi indimenticabili. Ma, come sempre accade con gli animali, sarà Gizelle a lasciare a Lauren il messaggio più bello: abbracciare l’avventura, amare incondizionatamente, crescere per diventare quello che vogliamo essere davvero.
Una testimonianza tenera, commovente e divertente insieme, dell'inesauribile generosità dei nostri amici a quattro zampe e della loro capacità di sorprenderci e starci vicino nelle maniere più imprevedibili.


💚 💚 💚 💚

Sarah Morgan - Pagine 384 - € 15.90 - Genere: Romanzo rosa - Harper Collins


Felicity Knight, professione dog-sitter, è giovane, single, e vive a New York, città che adora. 

La sua vita è semplicemente perfetta... finché Seth, il suo ex marito, non inizia a lavorare nella clinica veterinaria che frequenta anche lei. Sono dieci anni che non lo vede, eppure le basta uno sguardo a quell'uomo bellissimo per farle battere forte il cuore. E tutto a un tratto è come se il loro burrascoso matrimonio fosse finito solo il giorno prima. Così, quando la nonna le chiede se può trascorre l'estate da lei, negli Hamptons, per darle una mano finché non si sarà ripresa da una brutta caduta, Fliss coglie al volo l'opportunità di allontanarsi da una situazione potenzialmente dolorosa. 
Seth però non ci sta. Se Fliss è fuggita il motivo può essere uno soltanto: prova ancora qualcosa per lui, e questo la spaventa. Ma lui l'ha già lasciata andare una volta, e non ha intenzione di ripetere lo stesso errore. È deciso a farle capire che, in realtà, non ha mai smesso di amarla, e lo farà con l'aiuto della sua adorabile cagnetta Lulu e dell'atmosfera magica dell'estate negli Hamptons.


💙 💙 💙 💙

Mikel Santiago - Pagine 399 - € 18.90 - Genere Thriller - Editrice Nord


Non ci sentiamo da anni, e mi chiami adesso? pensa Tom, leggendo sul display il nome di Bob Ardlan. Tom non vuole farsi rovinare la serata dall’ex suocero, perciò non risponde. Due giorni dopo, però, riceve una telefonata dall'ex moglie, in lacrime: Bob è morto cadendo dal balcone della sua villa, pochi minuti dopo aver cercato di parlare con Tom. Sconvolto, lui si precipita da Roma a Tremonte, il paesino sulla costiera amalfitana che negli anni è diventato un rifugio per artisti. Oltre a Bob, pittore di fama mondiale, hanno deciso di stabilirsi lì anche alcuni registi, musicisti e scrittori, tra cui Stelia Moon. Ed è proprio Stelia ad accogliere Tom e a negare con forza la versione ufficiale dell’accaduto: non è possibile che il suo amico si sia suicidato e, di sicuro, non si è trattato di un incidente. Secondo lei, Bob è stato assassinato. Ma da chi? E perché? Per Tom, una sola cosa è certa: in qualsiasi guaio si fosse cacciato, alla fine Bob si era rivolto a lui. Non può deluderlo una seconda volta. E l’unico modo per mettere a tacere il suo senso di colpa è scoprire la verità. Ben presto, tuttavia, Tom si renderà conto che tra le pieghe di quella raffinata comunità d’intellettuali si celano rancori, invidie e contrasti mai appianati. Tutti hanno qualcosa da nascondere. E uno di loro è disposto a uccidere pur di proteggere il suo segreto…


❤ ❤ ❤ ❤

C.L. Tylor - Pagine 384 - € 19.90 - Genere Thriller - Longanesi Editore


Sono trascorsi sei mesi dalla scomparsa di Billy, quindicenne figlio di Claire e Mark, fuggito di notte dalla casa di famiglia. In quella casa vivono anche ­Jake, il fratello diciannovenne di Billy, e la sua fidanzata, Kira, sottratta a una madre violenta e alcolizzata. 
Billy è sempre stato un ragazzo ribelle e turbolento, con un curriculum scolastico non invidiabile e un’unica passione: i graffiti. Sognava di riempire Bristol con i suoi disegni.
Claire è distrutta. Le ha provate tutte per aiutare la polizia ma poi è caduta sotto il peso dello stress, finendo per indebolirsi al punto da subire veri e propri blackout. La sua psicologa li definisce «fughe dissociative», ma a ogni «risveglio» Claire sembra essere in grado di aggiungere un tassello al puzzle della scomparsa di Billy. Afflitta dalla mancanza di lucidità ma spinta da quella che per lei è la prima, flebile luce nel buio che la avvolge dalla scomparsa del figlio, Claire inizierà a ricostruire gli attimi che l’hanno separata da Billy.
Ma non potrà fidarsi di nessuno, neanche della sua stessa famiglia.
 
Da un’autrice bestseller nel Regno Unito, un thriller che mette a nudo le difficoltà, spesso drammatiche, di crescere figli adolescenti, e che inquieta per il suo fondo di verità e di umanità.

💓💓💓💓

Mick Finlay - Pagine 384 - € 15.30 - Genere Giallo - Harper Collins Editore



1895.
Londra è spaventata.
Un killer infesta le strade della città. I poveri hanno fame, i boss della criminalità stanno prendendo il controllo e le forze di polizia sono arrivate a un punto di rottura.
Mentre i ricchi si rivolgono a Sherlock Holmes, il celebre investigatore privato visita raramente le strade densamente popolate del sud di Londra, dove i crimini sono più efferati e le persone più povere.
In un angolo buio di Southwark, le vittime si rivolgono a un uomo che disprezza Holmes, la sua ricca clientela e il suo vistoso approccio forense alla criminalità: Arrowood, psicologo autodidatta, ubriacone occasionale e investigatore privato.
Quando un uomo scompare misteriosamente e l'unica persona che potrebbe aiutarli a far luce sul caso viene ferocemente pugnalata davanti ai suoi occhi, Arrowood e il suo socio Barnett capiscono che è arrivato il momento di affrontare la loro missione più dura: catturare il capo della banda criminale più famosa di Londra.

Coinvolgente crime storico ambientato nella Londra vittoriana, Arrowood è il primo romanzo di una serie, già tradotto in molte e che presto arriverà anche in tv.


💖💖💖💖

Banana Yoshimoto - Pagine 110 - € 12.00 - Genere Narrativa - Feltrinelli Editore



Rimaste orfane, Guriko e Donko gestiscono un sito di posta del cuore che si chiama Le sorelle Donguri (donguri significa ghianda in giapponese). Donko è tanto energica e indipendente quanto la sorella è solitaria e taciturna. Questo fino a quando Guriko riceve il messaggio di una donna che le scrive del dolore per la perdita del marito, parole che inducono Guriko a ripensare al suo primo amore, Mugi, incontrato ai tempi della scuola e poi sparito nel nulla. Segretamente cova da sempre il desiderio e la speranza di ritrovarlo, decide allora di interrompere la sua clausura e di andare a cercarlo. Attraverso la voce narrante di Guriko, Banana Yoshimoto affronta temi quali la perdita e il superamento del dolore, ponendo l'accento sul potere salvifico della condivisione e sulla capacità dei sogni di sciogliere tensioni e problemi.

💋💋💋💋
Katie Hickman - Pagine 390 - € 18.60 - Genere Narrativa - Garzanti Libri


Londra 1611. Il rumore dell'elegante carrozza che avanza risuona nel viale alberato. Da lontano si scorge una villa imponente. E lì che Paul e Celia cominceranno la loro nuova vita come marito e moglie dopo gli anni passati ad Aleppo. Il matrimonio sembrava un traguardo impossibile per il loro amore, profondo ma proibito. Perché Paul è un ricco mercante inglese che fa approdare nei porti di tutto il mondo i tesori dell'Oriente, come spezie e seta, mentre Celia è stata vittima della violenza dei turchi ed era una delle favorite del sultano. Ma Paul non ha saputo resistere al fascino dei suoi capelli, color dell'oro, e della sua pelle, bianca come una perla. Ora sono insieme, al sicuro nella casa lussuosa di lui. Tutto, in quel luogo, brilla ed è segno di signorilità. Tutto, in quel luogo, sembra perfetto e immacolato. Tutto tranne l'animo di Celia che è spaventata dall'alta società londinese, dall'etichetta che non conosce, dalle regole del bel mondo che nessuno le ha mai insegnato. Sarà lady Sydenham, una ricca vedova, a farle da chaperon durante le cene di gala, mentre il marito è occupato negli affari, chiuso in stanze dove alle donne non è permesso entrare. Sarà lei a insinuarsi sempre di più nella sua vita per insegnarle come vestirsi, come muoversi, come parlare. Celia ne è affascinata: è così che vorrebbe diventare. Eppure non è solo gentilezza ciò che si nasconde dietro l'educazione impeccabile della donna. Celia deve riuscire a superare le apparenze. Perché in pericolo c'è il suo legame con Paul, la sopravvivenza di quello che hanno conquistato. E qualcosa di altrettanto prezioso, per loro: il leggendario diamante blu che è stato testimone di tutti gli ostacoli che il loro amore ha superato.

💜💜💜💜

Stuart MacBride - Pagine 384 - € 9.90 - Genere Thriller - Newton Compton Editori


L'ispettore capo Roberta Steel ha cercato di incastrare Jack Wallace in modo da chiuderlo in una cella per sempre, ma è stata pizzicata a falsificare le prove. Adesso lei ha perso il suo grado e lui è a piede libero. Dal giorno stesso in cui Wallace è stato rimesso in libertà, le aggressioni alle donne sono ricominciate. La detective Steel non ha dubbi sul fatto che sia lui il responsabile, ma la legge ha stabilito che se dovesse avvicinarglisi ancora le verrebbe tolto del tutto il distintivo. Le alte sfere, oltretutto, non hanno nessuna intenzione di ascoltarla, non dopo il disastro che ha combinato l'ultima volta. Preferiscono riempirla di casi e tenerla lontana dalla sua ossessione: d'altronde non è meglio rendersi utile che tormentare un uomo innocente? Ma Roberta Steel sa che Wallace è colpevole. Ne è sicura. E più aspetta ad agire e maggiore sarà il numero di donne aggredite. La domanda è: che cosa è disposta a sacrificare per fermarlo una volta per tutte?


💗💗💗💗

Sue Roberts - Pagine 316 - € 9.90 - Genere Narrativa - Newton Compton Editori


D'estate tutto può succedere
Riuscirà un amore estivo a guarire un cuore spezzato?

Mandy era assolutamente convinta che con Danny, il suo primo e unico amore, sarebbe durata per sempre. Quando scopre che lui ha un’altra relazione, il mondo le crolla addosso. Sente il bisogno di fare dei cambiamenti nella sua vita, ma ritrovarsi single dopo tanti anni non è una cosa semplice. Senza pensarci troppo, Mandy si imbarca su un aereo, diretta verso un’avventura, alla ricerca di una seconda occasione di felicità. La destinazione non può che essere l’assolata Grecia: il blu scintillante del mare, le spiagge dorate e i cocktail deliziosi sono esattamente quello di cui ha bisogno. Tra un souvlaki e un ouzo, Mandy riesce subito a fare nuove amicizie, e si ritrova persino attratta da un affascinante sconosciuto… Riuscirà un amore estivo a guarire il suo cuore spezzato o la nostalgia della sua vecchia vita finirà per rovinarle il sogno?
Per tutti gli amanti delle atmosfere di Mamma mia! 
Una commedia romantica e divertente sotto il sole della Grecia

«Mentre leggevo mi ritrovavo spesso a sorridere: il miglior libro che si può desiderare durante le vacanze.»
«Il romanzo perfetto da mettere in valigia!» 
«Una delle letture più divertenti da gustarsi sotto l’ombrellone.»

💕💕💕💕

Carole Matthews - Pagine 413 - € 9.90 - Genere Narrativa - Newton Compton Editori


Un'autrice da 5 milioni di copie nel mondo
Una settimana di amore, risate e lacrime
Grace, Ella e Flick sono amiche da sempre.
 Il periodo in cui hanno convissuto durante l’università, i dolori condivisi, i bei momenti trascorsi insieme hanno creato un legame che ha superato la prova del tempo. Quando Ella propone alle amiche di trascorrere una settimana nel suo cottage nel Galles del Sud, Grace coglie al volo l’occasione: spera di distrarsi un po’ e, perché no, magari cambiare aria l’aiuterà a riallacciare i rapporti con il marito. Flick, invece, amabile e frizzante come al solito, arriva al cottage in compagnia di Noah, il suo ultimo fidanzato bello e affascinante. Le tre amiche non sanno che quella che le aspetta sarà una settimana che cambierà per sempre le loro vite...
Un’autrice tradotta in oltre 30 Paesi
Tre amiche, una settimana di vacanza e tanti guai.
Può un viaggio cambiare la tua vita?

«La perfetta lettura estiva. Un romanzo agrodolce che parla di amicizia, matrimonio e amore, nel quale la scrittrice dà il meglio di sé.»
«Un romanzo che scalda il cuore, una storia d’amore romantica, di amicizia, lealtà, ma anche di tradimento. Dopo aver letto questo libro, le vacanze con gli amici non saranno più le stesse!»
Take a Break

Nuova uscita

Nuova uscita di Simona Diodovich.
Un nuovo e intrigante killer romance!


Nicholas Guerin è braccato da tutti. FBI, CIA e killers professionisti gli danno la caccia. Chi è stato tradito da lui, lo vuole più morto dell’FBI stesso. 
È una caccia spietata. Lui sa di potercela fare, finché non minacciano la sola persona che lui abbia mai amato e che non vede da dieci lunghi anni: Maria.Il tempo per salvare lei, e sfuggire a chi lo vuole morto o in un penitenziario di massima sicurezza, è tutto ciò che serve a Nicholas. Ritrovarsi di fronte quel viso, che lui ancora adesso vede ogni notte nei suoi sogni, è la parte più difficile.Lei non ha paura di lui. Maria lo segue. È bellissima come ricordava. Il suo profumo è buono. Com’è riaverla tra le braccia dopo tutto questo tempo? La condanna è correre per salvarsi la vita, la salvezza è avere lei al suo fianco. Al resto penserà poi. È in grado di fermare tutti e lo farà.

su Amazon al costo di € 3,00




lunedì 25 giugno 2018

Flamestorm di Connie Furnari


Nuova, avvincente uscita estiva targata Connie Furnari.

Sinossi:
È un’afosa estate e Tiffany, in vacanza dal college, spera di potersi rilassare sulle spiagge della Florida, con le sue amiche. A causa di un imprevisto però, si ritrova a dover sostituire la madre, dirigente di un’azienda di catering, in un esclusivo Yacht Club di Palm Beach, il Flamestorm. Abituata ad avere sempre tutto sotto controllo, a raggiungere quasi la perfezione, Tiffany si trasferisce al Club e comincia a lavorare sodo. Adulata da uomini potenti e miliardari, non cede alla loro corte, perché il suo cuore non ha ancora conosciuto l’amore. Finché non incontra Mike Peretti, che lavora come semplice dipendente manovale al Club. Mike è un attraente e spregiudicato mascalzone di New York, squattrinato, che ha sempre vissuto alla giornata: le ricche e annoiate signore del Flamestorm, sposate e non, stanno con lui per divertirsi senza nessuna implicazione sentimentale. Tutte sanno che nessuna di loro potrà mai conquistarlo, così pagano, per godere della sua compagnia. Tiffany e Mike si incontrano per caso, lavorando assieme, e la guerra è inevitabile, così come l’attrazione fisica. Lei è abituata a essere sempre perfetta e inaccessibile, e non c’è sfida più grande per Mike che riuscire a sedurla, per soddisfare il suo ego da playboy. I loro incontri sono incendiati di fuoco sulle assolate spiagge di Palm Beach, perché hanno avuto vite fin troppo diverse: Tiffany appartiene alla ricca famiglia Brewer e ha frequentato le migliori scuole di Miami, Mike invece è cresciuto come un bullo per le strade di Brooklyn, passando anche per la galera. La loro relazione, all’inizio basata solo sull’attrazione fisica, si trasformerà in qualcosa di molto più profondo e intimo, e la loro estate al Flamestorm Yacht Club sarà infuocata come una tempesta di fiamme. Scritto con il punto di vista alternato dei due protagonisti, Tiffany e Mike, Flamestorm è un romance al peperoncino, una storia d’amore che alterna il romanticismo alla passione, un romanzo con il sapore dell’estate.

€ 1.49 formato kindle
pagine 163
Genere: Romance 
Romanzo autoconclusivo in volume unico






mercoledì 6 giugno 2018

Recensione di "Echo" di Rachel Sandman


Inauguro la mia rubrica 'Recensioni' con un libro che parla di una donna, scritto da un'autrice donna!
Vi sembrerà banale, ma devo ammettere che, a parte pochi autori di genere maschile, la maggior parte delle mie emozioni letterarie sono legate a donne, grandi donne.
Oggi vi porto alla scoperta di Rachel Sandman, una giovane donna arguta, che ha saputo creare un piccolo gioiello con il suo romanzo 'Echo'.
Non starò a sciorinarvi la trama o farvi spoiler, ma voglio parlarvi della giovane donna, di nome Samantha, che vi prenderà il cuore, ve lo sbriciolerà, ci passerà sopra con i suoi anfibi e poi se ne andrà, senza voltarsi indietro.
Seccante, vero?
Un piccolo folletto dall'aria assente, sempre presa dalla sua complicata vita, con i modi burberi e una presentazione dall'impatto forte.
Sam si 'butta via' nella passione di una notte, con uno sconosciuto di cui non vuol conoscere anima e nome, ma solo lasciar andare il suo corpo, ormai senza alcuna sollecitazione, a un amplesso che le porti via un po' di tristezza.
Riuscirà?
Lo so, state già scuotendo la testa, perché sapete bene dove porta la disperazione che lacera il cuore: da nessuna parte.
E vi starà sulle scatole, questa ragazza che respinge il protagonista, il ragazzo che si è sempre desiderato: bello, solare, invadente al punto giusto, che non accetta un 'no' come risposta.

«Normalmente mi chiamano Sam, se la cosa può rassicurarti.»
Faccio una smorfia. È visibilmente alterata adesso.
«Qual è il tuo problema?»
«Nessun problema, solo non mi pare calzi con la tua persona.»
«Davvero? E quale nome, sua maestà il re del niente, vedrebbe meglio attribuito a codesta dama?»
Trattengo a stento una risata ma non posso fare a meno di sorridere.
«Quello di sempre…»
«Ovvero?»
«Echo.»

Ma Sam cerca di tenerlo fuori dalla porta del suo cuore, della sua anima, anche mentre lui affonda i colpi tramite l'arma che meno si aspetta, la musica.



Una melodia che culla il cuore, la solletica, la delizia e infine la lascia andare. Parlo dei Pink Floyd, ma potrei parlare di ogni musica che ha un potere del genere sull'animo umano.
Quanto abbiamo sospirato su un pezzo? Quanto abbiamo canticchiato su una canzone che sembrava parlare di noi?
Ognuno avrà detto sì, e per me è stato questo ciò che mi ha accompagnato per tutto il romanzo.
Gli occhi ambrati di Sam scavano nel profondo, raccontano una storia che merita di essere ascoltata, ma solo da chi ha voglia di aprire il proprio animo al dolore, al sordo rimbombo del cuore, che scava, scava, lacerando tutto ciò che trova.
Siete disposti a farlo?
Io ho terminato il mio viaggio col cuore più sollevato, ho ritrovato una parte di me che pensavo fosse andata persa e ho iniziato il mio nuovo viaggio con un sorriso migliore.

Considerazioni sul libro, che ho acquistato in anteprima, formato cartaceo a Tempo di Libri di Milano.
L'estetica è molto bella, piacevole al tatto, i coloro cupi lo fanno sembrare un vecchio LP non toccato dal tempo. La grafica è bella e complicata, riprende proprio la musica e i suoi temi.
E' compreso nella cover un segnalibro staccabile, mentre le pagine, a ogni inizio capitolo, hanno un capoverso che riprende un disco che si dissolve: idea azzeccatissima!
Il costo è proporzionato a questa piccola meraviglia e lo stile è molto 'english', ossia diretto e poco farraginoso.
Mi è piaciuto l'approccio senza giri di parole e senza tempi morti, tanto da averlo letto tutto d'un fiato.
Ve lo consiglio vivamente perché troverete non solo una bella e moderna storia d'amore, anche un approfondimento dei temi musicali tanto cari all'autrice... e una play-list per nulla male!
Buona lettura.


Echo di Rachel Sandman
Delrai Edizioni - anno 2018
Pagine 272
Genere: Narrativa moderna
ebook € 3.99 - cartaceo € 16.50

grafica: Catnip design - foto prese dal sito della stessa autrice Rachel Sandman.


giovedì 31 maggio 2018

La mia biblioteca

Ecco finalmente svelato il motivo del perché ho ripreso questa pagina, parlando di libri ed editoria.
Scriverò recensioni.
Se le so scrivere?
Bah, ci posso provare.
Anche perché ho avuto parecchie difficoltà nel postare il mio pensiero anche sugli store dove li ho regolarmente comprati.
Mi hanno bloccato molte considerazioni, perché alcuni 'clienti' segnalavano che conoscevo l'autore o perché, secondo loro, quei libri non erano considerati 'buoni'.
E visto che il proprio pensiero non lo si può esprimere, a meno che non lo fai con forza, userò uno spazio tutto mio in cui riflettere su un libro, consigliarlo o meno, ma facendolo di mio pugno e senza forzature.
Saranno volumi che arrivano dalla mia libreria, soprattutto per quello che riguarda noir, gialli, fantasy, distopici, alcuni ibridi.
Per i romance, mi farò aiutare dalla mia incontrollabile figlia Naomi, lettrice compulsiva di storie d'amore e YA.
Le foto e le assegnazioni dei prestavolto ai protagonisti saranno di immagini free prese dalla rete (o magari segnalando la fonte!)

Attenzione, blog in progresso!!!



Recensione: perché sì, perché no...

Innanzitutto andiamo a scoprire cos'è la recensione di un libro.

Fare una recensione non significa fare un riassunto, ma scrivere un commento personale di un libro che si è letto. Ciò dovrebbe incentivare o diffidare qualcuno a comprare o meno il libro in questione.
Certo, le considerazioni sono sempre personali, ed è proprio questo che bisogna ricordare quando si fa un'operazione di questo tipo: si sta esprimendo un'opinione, un giudizio meramente personale.
A meno che non siete critici letterari, filosofi del sapere o operatori professionali di una Casa Editrice che ha valutato il manoscritto, vi fermerete alla lettura e alla considerazione sul testo letto.
Sempre ammesso che lo abbiate letto :(
Purtroppo è sempre più costume non leggere un libro, farsene un'opinione attraverso i commenti altrui e poi decidere se piace o meno.
Fare una recensione da lasciare in calce al sito dell'autore, su un social, su un portale di consigli, non è un'operazione da svolgere a cuor leggero, ma da valutare con molta attenzione.
Come si è detto prima, non bisogna fare il riassunto del libro (cosiddetto 'spoiler'), ma affrontare alcuni punti sull'opera in questione.
Certo, non vi si chiede un'analisi critica o stilistica, ma riportare onestamente ciò che vi è piaciuto, vi ha colpito, vi ha emozionato. Oppure 'non mi è piaciuto perché...' motivando il vostro giudizio, senza andare a offendere lo stile o lo stesso autore.
Potete parlare della narrazione, se è fluida o difficoltosa, se avete incontrato difficoltà con termini che non conoscete e infine esprimere un consiglio, ossia 'lo rileggerei' o 'lo regalerei' qualora vi abbia coinvolto.
Ultimo, sarebbe utile non gridare 'al capolavoro' visto che negli ultimi anni ce ne sono stati sempre meno... a patto che, non lo sia davvero e quindi da segnalare.

Quindi, le recensioni sono utili?
Certo, per l'autore è il riscontro del suo lavoro, capire perché lo avete comprato, cosa avete trovato di valido, se volete un seguito, se i personaggi vi hanno coinvolto, etc.
Non lasciare recensioni per convenienza, ma solo per il sano piacere riscontrato con la lettura.

Recensioni, no?
Capita sovente che si potranno trovare assonanze con altre opere lette, frasi che vi hanno lasciato dentro qualche dubbio o perplessità, ma è bene segnalarlo per correttezza verso il prossimo lettore, senza gridare 'al plagio', qualora non abbiate le prove certe.
Le vendette dei 'fandom' di alcuni autori hanno dilaniato i social negli ultimi anni e non hanno fatto bene né all'autore stesso, né al mondo dell'editoria.
Come dicevo in un altro articolo, non tutti sono destinati a diventare scrittori, ma alcuni non accettano i giudizi esterni che li condannano a questo limbo. Bisogna avere maturità per accettare un 'NO', ma anche questo non è da tutti.
Solo il tempo ci saprà dire che uno scrittore diventerà tale... senza riferirsi naturalmente alla vendite di Amazon & Co.
Ma questa è un'altra storia.